Translate - Now!

martedì 8 agosto 2017

Kardan vs anjām dādan

Il verbo fare in persiano può essere kardan oppure anjām dādan.

Il verbo kardan si usa anche con dei sostantivi per comporre nuovi verbi. 

Per esempio, il verbo scegliere si dice entexāb kardan. Bisogna però avvertire che usare il verbo kardan da solo potrebbe procurare un po’ d’ilarità. Come anche in italiano dire: mi sono fatta la pasta, potrebbe avere una sfumatura di doppio senso. Sciocco, sicuramente, ma i giochi di parole funzionano anche per questo motivo.

Non c’è esattamente una regola, ma più o meno funziona così, kardan si usa come ausiliare per i verbi composti, per dire semplicemente “fare qualcosa” si usa anjām dādan.

Ripassiamo quindi la coniugazione di dādan, ovvero il verbo “dare”.

Dare
دادن
Passato
Presente
دادم
می دهم
دادی
می دهی
داد
می دهد
دادیم
می دهیم
دادید
می دهید
دادند
می دهند


 :Qualche esempio pratico



همه کارها را انجام دادم
Ho fatto tutti i compiti

میکلا، به گل ها آب دادی؟
الان انجام می دهم.
?Michela, hai annaffiato le piante
Lo faccio adesso

آنها همه وظایف خود را انجام دادند
Loro hanno fatto tutti i loro doveri
Spero che questa lezioni vi sia utile.

Alla prossima.


lunedì 12 giugno 2017

Domande - Pronomi interrogativi (aggiornamento)

Dei pronomi interrogativi ne abbiamo parlato qui:


Ho pensato però di fare un aggiornamento. Riprendere e rimettere in ordine i pronomi.

Suono c (dolce)




Scritto

Parlato


چرا
ceraa


perché
چه
ce
چی
ci
cosa
چطور
cetor
چه جور
ce joori
come
چند
chand
چند تا
chand taa
quanto

Suono c (duro)




Scritto

Parlato


کی ki


chi
کجا kojaa که ke dove
کی kei


quando
کدوم kodum


quale

lunedì 5 giugno 2017

Boro dige!

Una parola molto usata ma con diversi significati e usi è dige.

Dige significa altro, ma nelle esclamazioni è un rafforzativo che non sempre si traduce in italiano.

Dige è la forma colloquiale, del parlato. Digar è la forma scritta o più cortese e formale.

Per esempio, immaginate di essere al mercato e di stare quasi alla fine degli acquisti, il venditore o la venditrice chiederanno:

چیز دیگری میخواهید؟ 
ciz-e digari mi xāhid?
Vuole qualcos’altro? 

Oppure, dopo un elenco o una lista si può chiedere:
دیگه چی؟ 
dige ci?
Che altro? 



Il film “the others” in persiano è stato tradotto come: 

Digaraan - دیگران

-aan= il vecchio plurale

oppure LGBT - Degar baash - دگرباش(ان)

“con altre inclinazioni, preferenze”. 


In questi esempi, dige è utilizzato nel significato base di altro. 

Ma dige è utilizzato anche per le esclamazioni quali:

!بسّه دیگه 
basse dige!
Basta!

!دیگه نگو
dige nagu!
Non dire altro!


Personalmente dige lo uso soprattutto quando sono in macchina e sono esasperata dal traffico: “boro dige!”



venerdì 7 aprile 2017

Questo non è amore - это не любовь

Lei non lo amava, ma io si. Voglia di Viktor Tsoj




это не любовь - Кино

Ты часто проходишь мимо, не видя меня, 
С кем-то другим, я стою не дыша. 
Я знаю, что ты живешь в соседнем дворе, 
Ты идешь не спеша, не спеша... 

     О, но это не любовь... 

А вечером я стою под твоим окном, 
Ты поливаешь цветы, поливаешь цветы. 
А я дотемна стою и сгораю огнем, 
И виной тому ты, только ты... 

     О, но это не любовь... 

Научи меня всему тому, что умеешь ты, 
Я хочу это знать и уметь. 
Сделай так, чтобы сбылись все мои мечты, 
Мне нельзя больше ждать, я могу умереть... 

     О, но это не любовь...

Traduzione

Questo non è amore

Spesso mi passi accanto senza vedermi
in compagnia di un altro e io sto lì senza respiro.
So che vivi al cortile qui vicino,
Cammini senza fretta, senza fretta ...

      Oh, ma questo non è amore...

La sera sto sotto la tua finestra,
tu annaffi i fiori, annaffi i fiori.
Rimango finché è buio e ardo come il fuoco,
ed è tutta colpa tua, solo tua ...

      Oh, ma questo non è amore...

Insegnami tutto quello che sai fare,
voglio saperlo e saperlo fare.
Fai in modo che io possa realizzare i miei sogni,
non posso più aspettare, potrei morire ...

      Oh, ma questo non è amore...

(traduzione di Michela Manetti)

domenica 2 aprile 2017

Sizdah Bedar

Oggi è Sizdah Bedar, il tredicesimo giorno del Nowruz.

In questa giornata conosciuta anche come la giornata della natura, in Iran si fa un pic-nic e si abbandona il sabzeh. A me dispiace lasciare la mia piantina cresciuta con amore, ma la tradizione vuole così.


Per chi si fosse perso tutte le spiegazioni, recuperate qui:


Aggiungi didascalia



 E la piantina torna in natura completando il ciclo della vita: nascita, crescita e morte.

Kardan vs anjām dādan

Il verbo fare in persiano può essere kardan oppure anjām dādan. Il verbo kardan si usa anche con dei sostantivi per comporre nuovi ver...