Translate - Now!

lunedì 30 aprile 2018

Mast-o khiar - ماست و خیار

Mast-o khiar - ماست و خیار





Lo yogurt al cetriolo è l’antipasto più semplice da realizzare. Fresco e gustoso è velocissimo da preparare.

Comprate lo yoghurt greco bianco (perché più denso rispetto agli altri yoghurt) e metterlo in una ciotola.

Basta un solo cetriolo. Togliete la buccia con un pela patate e grattatelo in una scodella. 

Quello che ci interessa è la polpa non il succo: aggiungete un cucchiaino di sale e mescolate. Dopo circa 10 minuti vedrete tantissima acqua. 

Potete strizzare la polpa con le mani, oppure con un pezzo di carta da cucina. Ho utilizzato un tovagliolo di cotone che ho messo da parte per queste eventualità. Il cotone è la migliore soluzione per filtrare i succhi e lasciare la polpa intatta.

Ho così aggiunto la polpa di cetriolo nello yogurt, una spruzzata di succo di limone, ma se volete, potete anche utilizzare la scorza di limone grattugiata e per finire, l’aneto. In alternativa potete aggiungere la menta oppure entrambi. 

Noushe jaan



domenica 29 aprile 2018

Persiano in pillole: parole del giorno #1

Purtroppo: Moteasefane
"Il tempo sistema le cose": be morure zamaan dorost mishe
Non ti preoccupare: negaraan nabash!
Felice di vederti (dopo un lungo periodo): moshtaaghe didaar!

متاسفانه
به مرور زمان درست میشه
نگران نباش
مشتاق دیدار

sabato 31 marzo 2018

Saluti e ringraziamenti


Sapete come salutare e ringraziare in Iran? No? Allora questa è la lezione che vi serve.

Partiamo da “salaam”, significa pace e lo avrete già sentito anche in arabo come salam alaykum, la pace su di voi.


Ciao
سلام
Salaam
Buon giorno
 صبح بخير
sobh bekheir
Buona notte
شب بخير
shab bekheir
Arrivederci / Addio
خدا حافظ
khoda hafez

خدانگهدار 
khoda negahdar

قربانت 
ghorbānat
Grazie
ممنونم

mamnūnam

مرسي
mersi

متشكرم
moteshakkeram

دست شما درد نکنه 
daste shoma dard nakone 

دستت درد نکنه 
dastet dard nakone
Prego, per favore
لطفا
lotfan


Gli iraniani sono molto educati e gentili perciò la lingua rispecchia questa caratteristica regalandoci tanti modi diversi per dire la stessa cosa.

domenica 25 marzo 2018

Spaghetti pomodori secchi e pistacchi

Quando il gusto iraniano per i pistacchi incontra la cucina italiana, lo spaghetto è cotto!

Questa ricetta italiana è semplice da realizzare e piace anche agli iraniani, grandi produttori e consumatori di pistacchi.

I pistacchi che si acquistano già tostati e salati vanno benissimo per questa ricetta. Se li avete reschi, tostateli un po' in padella.

Schiacciate i pistacchi in un mortaio.



Tagliate i pomodori secchi in pezzetti piccoli, fateli saltare nell'olio caldo per imbrunirli. Aggiungete a quel punto un po' d'acqua e fateli cuocere al vapore. Aggiungete dopo poco i pistacchi tritati e mescolate.







Non abbiate paura di aggiungere l'olio d'oliva.

Cucinate gli spaghetti come sempre e conditeli con questo sughetto di pomodori e pistacchi.



Buon appetito.


sabato 10 marzo 2018

Koresh bademjan - خورش بادمجان

Nuova ricetta in arrivo.

Avevamo già visto come fare gheymeh che vi invito a rileggere qui.

Il procedimento è molto semplice:

bocconcini di carne di manzo da saltare in padella con gli aromi.

Lappeh

Melanzane fritte in padella.





Il tutto messo a bollire in una casseruola con passata di pomodoro, curcuma, pepe nero, olio d'oliva. A piacimento potete aggiungere un pomodoro intero, del succo di limone come alternativa al lime essicato.

Prima

A fine cottura

Questo stufato accompagna il riso bianco o potete farlo con il tipo di riso che preferite, con o senza aneto, con il nero di seppia...
Inoltre, potete farlo senza carne trasformandolo in un piatto vegetariano adatto a tutti.

Il piatto è servito

Il piatto è servito con le patatine fritte


Noushe jan!


Mast-o khiar - ماست و خیار

Mast-o khiar  - ماست و خیار Lo yogurt al cetriolo è l’antipasto più semplice da realizzare. Fresco e gustoso è velocissimo...